Appiani e Treviso

Trama

Tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, Treviso e il suo territorio vivono una fase di trasformazione modernista, grazie alla spinta di un ristretto gruppo di imprenditori, in un’Europa in radicale innovazione in tutti i campi. Questo volume intende raccontare a più voci i modi e i tempi, i luoghi e gli attori di una fase cruciale nella storia contemporanea di Treviso. Il filo conduttore della svolta è la figura di Graziano Appiani, con la sua tensione modernizzatrice, la sua evoluzione politica, le molteplici azioni per la città. Ne esce la prima idea di città, e di regione, dopo la fine dello Stato veneziano.

Dettagli

25,00 

ISBN: 9788884090935 Argomento:

Informazioni aggiuntive

Dimensioni: 29,5 × 21 cm
ISBN-10: 8884090938
Sottotitolo: Idee, opere, protagonisti della tensione modernista nella città tra Otto e Novecento
Curatore:
Collana:
Pagine: X + 170
Immagini: b/n e colori
Confezione: brossura
Anno edizione:
Casa editrice: Canova