Le Ville venete

Trama

PERCHÉ QUESTO LIBRO:
– uno straordinario documento d’epoca, censite ville delle sette provincie venete e della provincia di Udine;
– il primo vero inventario ragionato su un patrimonio architettonico unico;
– un catalogo di esempi architettonici significativi con implicazioni urbanistiche, essendo state le ville anche
funtori di organizzazione territoriale;
– il riconoscimento nel turismo culturale di una forma di economia utile alla valorizzazione e al mantenimento delle ville;
– la villa da valorizzare promuovendo destinazioni compatibili e sostenibili;
– la villa per avvicinare un pubblico giovane, per farle nuovamente conoscere e valorizzare;
– catalogo come un vero e proprio “manifesto” della singolare e irrepetibile cultura espressa dalle Ville Venete;
– momento di riflessione tra la “bellezza” della villa (che si è coniugata con il luogo in modo sempre diverso,
iterando – al tempo stesso – tipologie comunque riconoscibili) e le complesse trasformazioni subite dal paesaggio della nostra regione nell’immediato dopoguerra;
– la villa come nuovo luogo in cui produrre “cultura”, in un Veneto che presta rinnovata attenzione non solo
alla tutela del bene culturale, ma alla valorizzazione di una cultura diffusa, che si fa territorio, che si confonde e si misura con un paesaggio “profondamente” veneto

Dettagli

29,00 

ISBN: 9788884091840 Argomento:

Informazioni aggiuntive

Dimensioni: 16,5 × 12,5 cm
ISBN-10: 8884091845
Curatore:
Collana:
Pagine: XXVIII + 900
Immagini: b/n
Confezione: brossura
Note: riproduzione anastatica dell’edizione 1954
Anno edizione:
Casa editrice: Canova