Giochi di Dioniso

Trama

Compositore e filosofo della musica,Mirco De Stefani vanta anche una lunga e duratura amicizia con il poetaAndrea Zanzotto, del quale è quasi il “vicino di casa”, abitando anch’egli in uno di quei suggestivi paesi della pedemontana trevigiana.
Oltre a questo, una particolare formazione artistica rendeMirco De Stefani la persona forse più adatta a mettere in musica i versi del poeta: per anni egli ha affiancato alla ricerca musicale l’esplorazione degli “abissi” e dei “labirinti” dell’opera zanzottiana, traducendo in liriche d’effetto la sua “ambigua e sfuggente armonia”. Il volume è stato presentato con successo nel mese di giugno presso la Fondazione Benetton Studi Ricerche di Treviso; a chiusura dell’incontro il soprano Cristina Nadal e Maria De Stefani al pianoforte hanno eseguito sei liriche dell’autore su testi di Zanzotto. Introduce al volume una conversazione di Gian Mario Villalta con l’autore.
In allegato un cd con le incisioni delle liriche e la voce del poeta.
Mirco De Stefani è nato a Conegliano nel 1959. Laureato in medicina (1983), specializzato in endocrinologia (1986) e diplomato in composizione (1987) a Padova, deve la sua formazione al compositore e organista Wolfango Dalla Vecchia, al clinico Mario Austoni e al poeta Andrea Zanzotto. Affianca al lavoro di medico l’attività musicale. È autore di oltre sessanta opere per strumento solista, complessi da camera, vocali e sinfoniche, in parte edite in dieci cd monografici dall’etichetta Rivoalto. Per le Edizioni Canova ha pubblicato la trilogia dei “Dialoghi sulla musica” (Invenzione a tre voci, Un viaggio a Elea, La prima delle Baccanti).

Dettagli

20,00 

ISBN: 9788884092304 Argomento:

Informazioni aggiuntive

Dimensioni: 21 × 15 cm
ISBN-10: 8884092302
Sottotitolo: Sedici composizioni musicali su testi di Andrea Zanzotto
Autore: De Stefani Mirco
Pagine: 266
Immagini: b/n
Confezione: brossura
Note: con audio CD allegato
Anno edizione:
Casa editrice: Canova