SOCIETÀ E POLITICA A TREVISO 1980-1994
di Sante Rossetto

Quindici anni determinanti per il futuro della Marca politica, economica, sportiva. All’inizio degli anni Ottanta Treviso è colorata di Biancofiore, che sbiadisce ad ogni tornata elettorale. Fino a svegliarsi totalmente leghista alle metà dell’ultimo decennio del secolo. È la società che globalmente cambia con una economia che avvia un trend positivo e inarrrestabile fin oltre la fine del Novecento, con una sensibilità religiosa messa a dura prova dai nuovi valori laici e materialisti, con un mondo sportivo che farà della Marca la provincia primattrice in Italia. Attraverso un lavoro certosino condotto sulle pagine dei giornali provinciali l’autore ci offre una dettagliata ed esauriente panoramica di questa “cavalcata” che non ha eguali nel passato della storia trevigiana. Fatti, avvenimenti, personaggi emergono con realismo dalla narrazione vivi come se fossero ancora sul palcoscenico che hanno occupato nella loro esistenza e carriera. Una rievocazione plastica utile per un giudizio su un quindicennio che molti hanno vissuto e che i più giovani dovrebbero conoscere.